Presentazione 1a edizione 12 ore Città di Portogruaro

IL PROGETTO

La “12 ore città di Portogruaro” che si terrà il 7 di settembre 2013, dalle ore 10.00 alle ore 22.00 è un progetto dedicato al ciclismo su strada a squadre
Si tratta di una competizione di durata a staffetta, nella quale i partecipanti sono impegnati a turno, uno per squadra, nella ripetizione del circuito nell’arco complessivo delle 12 Ore. Vi saranno impegnati atleti tesserati a squadre agonistiche.
Il percorso previsto abbraccia il centro storico di Portogruaro nel suo cuore, percorrendo le vie interne alle “quattro torri”, ovvero le antiche porte che delimitavano un tempo la città, quando era cinta da mura.
Verranno quindi percorse in senso antiorario, Piazza della Repubblica (partenza e sede dei cambi degli atleti), a seguire Corso Martiri, Via dell’Abbazia, Piazza Nievo, Via Garibaldi, Via Seminario, Via Cavour, Via Rastrello, Corso Martiri.
La manifestazione ambisce a diventare emblematica per Portogruaro, come è successo per altre realtà cui si ispira, prima fra tutte la “24h di Feltre”.
Si propone come un’opportunità di valorizzazione del centro storico della nostra cittadina, con l’obiettivo di esplorare ambiti diversi di potenziali frequentatori del nostro paese e di farlo conoscere al di fuori dei consueti circuiti.
Sarà doppiamente interessante: per gli atleti che gareggeranno in un circuito cittadino unico nel suo genere, a fare da cornice saranno i palazzi ed i portici rinascimentali, in un percorso veloce, tecnico e mai scontato, che li terrà impegnati al massimo per tutta la durata della gara.
Ma sarà soprattutto spettacolare per chi accorrerà da spettatore, data la tipica formula delle gare di durata, fatta di velocità elevata per tutto l’arco delle 12 ore, di cambi frenetici con i compagni di squadra per non perdere nemmeno una frazione di secondo, e per il fatto che il finale di gara verrà disputato in notturna.
Iniziative analoghe sono diventate un punto di riferimento nel panorama promozionale delle città che le accolgono (come testimoniato dalla descrizione qui allegata, riferita alla sopra citata 24h di Feltre  http://www.notonlysports.com/2013/06/18/24-ore-di-passione-e-business-feltre ) e questo è l’obiettivo che ci si pone anche per Portogruaro.

IL COINVOLGIMENTO DEL CENTRO STORICO

La Chiusura del Centro Storico interesserà la sola sede stradale del circuito sopra indicato, dalle ore 8.30 alle ore 22.30 circa di sabato 7 settembre. Inoltre, sarà necessario prevedere la chiusura delle vie interessate all’accesso dei mezzi per e durante il posizionamento del ponteggio più sotto specificato, che è presumibile avvenga nella giornata di giovedì 5 settembre, a partire dal primo pomeriggio: in tal modo, l’ingombro sarà ridotto al minor tempo possibile, considerata l’usuale chiusura nelle prime ore del pomeriggio per le pulizie conseguenti il mercato cittadino.
Per quanto riguarda la Fruibilità del centro storico durante la gara, il centro storico resterà accessibile ai pedoni durante tutta la manifestazione, ivi comprese le ore della gara. Ciò sarà reso possibile dall’installazione di un ponteggio pedonale, che consentirà l’attraversamento di Via Martiri, in prossimità della Piazza della Repubblica, garantendo il costante collegamento fra i due lati della sede stradale. In Via Roma, sarà allestito un ulteriore punto di attraversamento, con la presenza di personale dedicato, da utilizzarsi ovviamente in via residuale e per i casi di necessità. La presenza del ponteggio, dalla sua installazione alla chiusura per la gara, non ostacolerà il normale utilizzo delle strade interessate. La sua altezza, infatti, è tale da non costituire impedimento al passaggio dei mezzi che normalmente circolano per il centro storico
La Messa in sicurezza della manifestazione sarà garantita dal posizionamento di transenne e mezzi di protezione che delimitino il percorso di gara e, nel contempo, garantiscano l’incolumità degli atleti, degli spettatori e la salvaguardia di edifici e strutture. L’accessibilità ai mezzi di emergenza è già stata verificata ed è garantita in più punti lungo tutto il percorso.

L’ACCOGLIENZA DELLA MANIFESTAZIONE

L’AMMINISTRAZIONE COMUNALE di PORTOGRUARO, coinvolta fin dalla nascita dell’idea e intravvedendo le potenzialità della manifestazione per la diffusione della realtà portogruarese, ne ha sposato in pieno finalità e obiettivi diventando un partner indispensabile per la sua realizzazione

Molti altri sono i soggetti che hanno già accolto il progetto e che, a vario titolo, hanno deciso di sostenerlo e collaborare con noi:

la CONFCOMMERCIO di PORTOGRUARO, che ritiene la manifestazione un’opportunità per il centro storico;
la PRO LOCO di PORTOGRUARO, nell’ambito della sua funzione di promozione e valorizzazione della nostra cittadina;
EDICICLO EDITORE, che completerà la visione del mondo ciclistico con appuntamenti di approfondimento;
alcune associazioni come l’AVIS di PORTOGRUARO, il GRUPPO SOMMOZZATORI di PORTOGRUARO, lo SCI CLUB di PORTOGRUARO e numerosi privati, a vario titolo.

Le immagini si riferiscono alla prova del tracciato cittadino.

Comments are closed

  • Gruppo Sagitta Bike su Facebook