Domenica 09 novembre 2014 a Caorle, in località Brussa, i soci della Sagitta Bike si sono ritrovati per l’ormai classica combinata di fine anno durante la quale coppie, formate da un stradista e un biker, si sono sfidate in una gara di regolarità.

A causa del tempo vi sono state alcune defezioni dell’ultimo momento cui Giorgio Geremia ha cercato subito di rimediare.

Tra una telefonata e l’altra sono arrivati i soliti ritardatari e la giornata è decollata.

Giorgio ha illustrato le modalità di svolgimento della gara ed il suo tracciato.

Dopodiché le partenze si sono susseguite senza interruzione, una dopo l’altra.

Il tempo non è stato affatto clemente con i nostri prodi i quali, però, di fronte a fango e pioggia battente, non hanno fatto una piega.

Dopo una doccia rigenerante e qualche spritz i partecipanti si sono finalmente ritrovati a tavola presso il ristorante “Country Road” per degustare ottimi piatti a base di pesce e del buon vino.

Si è subito diffusa un’atmosfera piuttosto festaiola, grazie anche al nostro presentatore istrionico Giorgio Geremia ed all’assegnazione degli ormai super attesi premi “Oscar” calorosamente offerti da Oscar Cicuto su richiesta di tutta la platea.

Vi sono state poi le premiazioni della combinata vinta dalla coppia formata da Marchese Daniele e Milanese Franco. I soci che si sono avvicinati di più al tempo di percorrenza prestabilito sono stati  Bergamasco Fabrizio per la Strada e Giorgio Geremia per la MTB.

Infine, c’è stata la tanto attesa premiazione del Trofeo Sagitta che quest’anno ha visto primeggiare Roberto Zanin, infaticabile biker dalle grandi doti stradistiche egregiamente dimostrate durante la 12 ore Città di Portogruaro.

Non possiamo che ringraziare tutti coloro che hanno partecipato a questa splendida giornata di sport e amicizia facendo ancora i complimenti al nostro campione sociale Roberto Zanin!

CLICCA sulla presentazione qui sotto per vedere altre foto di questa giornata.


I risultati della combinata

Questa la classifica finale del Trofeo Sagitta 2014: