Categorie
12 Ore Eventi Notizie

12 ORE Città di Portogruaro – 07 settembre 2014

Si tratta di una corsa ciclista di durata a staffetta, per team di minimo 5 – massimo 8 elementi, che quest’anno sarà aperta anche ad un numero limitato di singoli atleti
 
La manifestazione prevede pertanto due modi distinti di affrontare la competizione.
Da un lato, la velocità pura. Per 12 ore gli atleti facenti parte di un team si lanceranno “a tutta” lungo il tracciato per compiere il maggior numero di giri insieme ai compagni di squadra.
I singoli atleti avranno lo stesso obiettivo. Tuttavia, gareggiando da soli, dovranno necessariamente  dosare le forze per non arrivare  alle ultime fasi della corsa completamente stremati.
Si tratta di una prova di endurance vera e propria alla fine della quale vincerà l’atleta che avrà adottato la migliore strategia di gara.
Dunque lo spettacolo è garantito, sia, per chi ama la potenza esplosiva dei velocisti, gli sprint ad ogni curva e i rilanci continui, sia, per chi ammira le capacità di resistenza degli atleti, la loro forza inarrestabile, la loro capacità tattica, lo spingersi oltre i propri limiti.
Due aspetti  del ciclismo legati dalla voglia di pedalare sull’asfalto dando il massimo delle proprie forze fino alla fine.
La corsa si svolgerà su un circuito lungo circa 1 km e mezzo.
Per renderci conto della prestazione fisica richiesta agli atleti in questo tipo di gare osserviamo qualche dato relativo ai risultati dell’anno scorso.
La prima squadra classificata “ASD RISTORANTE LA TAVERNA MEM” ha completato 355 giri del circuito, per un totale di 532 km, ad una velocità media di 44,33 Km/h e con un tempo medio di percorrenza del circuito di 2 minuti e 2 secondi.
L’atleta che è stato premiato per aver completato il giro più veloce lo ha fatto in 1 minuto e 43 secondi.
Il TEAM FONDRIEST FACTORY è arrivato al secondo posto della classifica assoluta per un solo giro di differenza rispetto alla prima, con 354 giri totali, 531 km percorsi ad una velocità media di 44,22 Km/h e un tempo medio a giro di 2 minuti e 3 secondi.
Accesissima, invece, è stata la battaglia per il 3° posto assoluto che ha visto la ASD 3B IMPIANTI primeggiare  sulle dirette rivali ASD GS DE LUCA RENAULT MAGAZZINI VOLTOLINA, ASD VELOCLUB MARCHIOL NORTHWAVE e ASD RDZ SALVADOR TEAM  le quali si sono viste portar via il podio per una manciata di secondi.
Il 7 settembre il centro storico di Portogruaro, rimasto sospeso fra medioevo e rinascimento, quando i commercianti trasferivano le merci dal fiume alla strada per venderle, diventerà il teatro di sfide continue, cariche di tensione agonistica e passione a pedali!
Il pubblico potrà intrufolarsi vicino alla zona cambi per osservare da vicino gli appassionati delle due ruote, la loro preparazione pre gara, i volti sfigurati del post gara e le loro specialissime.
Per mettere a punto la competizione, la ASD Sagitta Bike, ha considerato gli aspetti che hanno portato al successo sportivo della prima edizione, apportando quelle migliorie necessarie per rendere la manifestazione ancor più entusiasmante.
Oltre all’apertura della manifestazione anche a singoli atleti, 3 saranno le novità più importanti di questa edizione.
Innanzitutto, ci sarà la presenza di Stefano Bertolotti che, oltre ad essere lo speaker ufficiale del Giro d’Italia, ha dato voce ad alcune tra le più belle classiche al mondo, come la Milano – Sanremo e il Lombardia, oltre a campionati europei e mondiali su pista.
Bertolotti seguirà la competizione in quasi tutta la sua durata per raccontare e commentare al meglio le fasi salienti della gara.
Altra novità sarà lo spostamento della zona cambi in una zona ancora più centrale affinché diventi il fulcro della manifestazione ed il cuore pulsante della città durante tutte le 12 ore.
Per quanto riguarda la parte logistica, alle squadre verrà riservata un’area attrezzata nei pressi del Velodromo Pier Giovanni Mecchia il cui ingresso verrà aperto per l’occasione ai partecipanti della 12 ore.
Ci sarà, quindi, la possibilità di scaldarsi in pista e conoscere questa splendida struttura del comune di Portogruaro dal grande valore storico.
Gli amici della ASD Velodromo Pier Giovanni Mecchia che gestiscono l’impianto con tante splendide iniziative, saranno a vostra disposizione per illustrarvi le modalità di utilizzo della pista.
L’anno scorso il circuito della “12 ore” ha dato prova di grande sicurezza e anche quest’anno la Sagitta  curerà l’organizzazione in modo impeccabile.
Il circuito tornerà ad essere completamente transennato e messo in sicurezza con le protezioni utilizzate per le piste da sci della Stazione sciistica di Piancavallo.
I ciclisti potranno contare su agenti della Polizia Locale e addetti alla sicurezza lungo tutto il tracciato. Vi saranno medici e ambulanze pronte ad intervenire e una safety-carche interromperà temporaneamente la corsa in caso di incidenti.
Alla partenza vi saranno appassionati di ciclismo ma sopratutto grandi atleti tra i più competitivi di tutto il nord-est.
Pertanto, possiamo credere che se i ciclisti saranno super impegnati sui pedali, anche gli spettatori di certo non si annoieranno.
Segnatevi, quindi, l’appuntamento di Domenica  07 settembre 2014 dalle 9.00 alle 21.00 in piazza della Repubblica a Portogruaro e alle squadre che non si sono ancora iscritte chiediamo che cosa stiano aspettando.
La chiusura delle iscrizioni è prevista per la mezzanotte del 01 settembre 2014.
Ricordatevi che prima vi iscrivete, più la Vs posizione di partenza sarà vicino all’uscita dalla zona cambi agevolandovi l’ingresso nel circuito… A buon intenditore, poche parole!  ;-)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.